ACCERTAMENTI ANAGRAFICI,
RESIDENZA IN TEMPO REALE E ABUSIVISMO

CONTENUTI CORSO

CODICE MEPA (per i non abbonati a FLAT e SUPERFLAT): PA360.46

DOCENTE: dott. ROBERTO GIMIGLIANO, Responsabile Settore demografico Comune di Sanremo - Esperto in materia - Autore di pubblicazioni – Formatore PA360

DESTINATARI: Dirigenti e Funzionari pubblici, Amministratori comunali, Operatori dei Servizi Sociali, Ufficiali di Anagrafe e Stato Civile

OBIETTIVI: Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da importanti modifiche sull’assetto e la gestione degli uffici anagrafici.
Un importante impatto l’hanno avuto alcune norme quali la possibilità/necessità da parte dell’ufficiale di anagrafe di affrontare problematiche quali abusivismo ed iscrizione anagrafica. Tale rilevante materia è stata peraltro seguita e/o preceduta da ulteriori leggi quali la cosiddetta “residenza in tempo reale”, con la quale il legislatore ha voluto fornire al cittadino uno strumento di certezza relativamente alle tempistiche degli uffici, ma creando non pochi danni/problemi collaterali.

PROGRAMMA:

  • La residenza in tempo reale (Anagrafe e fisco)
  • Fonti normative – giurisprudenza
  • I principi della norma - Il D.P.R. 154/2012 – Regolamento attuazione (art. 5 D.L. 5/2012, ora legge 35/2012 - D.P.R. 154/2012)
  • L’anagrafe dopo la riforma – le novità per le anagrafi
  • La ricevibilità delle dichiarazioni
  • I soggetti: chi può rendere le dichiarazioni anagrafiche? - Le modalità di presentazione delle dichiarazioni
  • L’istanza remota – l’utilizzo della PEC per ottenere un’iscrizione anagrafica
  • L’avvio del procedimento amministrativo – le istruzioni ministeriali
  • I termini d’iscrizione per l’ufficiale di   anagrafe - i concetti di ordinatorietà e perentorietà
  • Il preavviso di rigetto – il silenzio assenso
  • L’autotutela – l’annullamento – l’annullamento ex-lege – l’annullamento in autotutela
  • L’istanza – i documenti essenziali – le false dichiarazioni e le dovute comunicazioni all’autorità di p.s.
  • Gli accertamenti della Polizia Locale o del personale incaricato ed i controlli anagrafici – Tipologia degli accertamenti
  • L’anagrafe per i Senza Fissa Dimora - Gli accertamenti, l'iscrizione, la cancellazione
  • Senza fissa dimora e Servizi Sociali: rapporti e ruolo degli uffici
  • Anagrafe e occupazione abusiva degli immobili
  • I motivi di irricevibilità delle istanze presentate da un soggetto che occupa abusivamente un immobile
  • Le competenze e gli obblighi dei servizi pubblici essenziali
  • Come procedere all’iscrizione di un cittadino occupante abusivo di un alloggio
  • Il principio di solidarietà e l’occupazione abusiva di un immobile
  • Minori e abusivismo
  • Occupazione abusiva e ruolo dell’ufficiale di anagrafe
  • Come si procede nel caso di occupazione abusiva di un immobile
  • La casistica delle occupazioni abusive

DOMANDE FREQUENTI

  1. Cosa significa residenza in tempo reale?
  2. Quali sono gli obblighi temporali dell’ufficiale di anagrafe nel momento della presentazione dell’istanza da parte del cittadino?
  3. Quando un’istanza è irricevibile?
  4. Nel caso di istanza irricevibile come devo comportarmi nei confronti dell’istante?
  5. Nel caso di mancata osservanza dei termini di iscrizione provvisoria come devo comportarmi?
  6. Nel caso di mancato rispetto delle tempistiche finali della pratica (45 giorni) cosa devo fare?
  7. Nel caso di mancato accoglimento della pratica quali sono gli obblighi nei confronti del cittadino?
  8. Quali sono i termini di sospensione e ripresa del procedimento amministrativo in caso di richiesta di osservazioni ai sensi dell’art. 10 bis della legge 241/90?
  9. In caso di pratica per la quale non sono stati rispettati i termini di legge per la definizione come devo procedere?
  10. È obbligatoria la definizione di una pratica negativa non definita per problemi dell’ufficio (assenza informazioni da parte dell’accertatore etc.)?
  11. Il silenzio assenso deve essere applicato per concludere il procedimento amministrativo?
  12. Cosa significa autotutela amministrativa e quando può essere attivata da parte della P.A.?
  13. Quali sono le comunicazioni da fare in caso di mancato accoglimento di un’istanza di iscrizione anagrafica?
  14. Qual è il ruolo del vigile accertatore e quale quello dell’ufficiale di anagrafe?
  15. Come devono essere effettuati gli accertamenti? Chi decide le modalità dell’accertamento?
  16. Quali sono le responsabilità dell’accertatore e quali quelle dell’ufficiale di anagrafe?
  17. Quale ruolo hanno i servizi pubblici essenziali nel caso di occupazione abusiva di un immobile?
  18. In quali casi devo comunque procedere all’iscrizione anagrafica in un immobile occupato abusivamente?
  19. Come devo comportarmi nel caso di occupazione abusiva in case del demanio od in case popolari?
  20. Quali sono i casi e le tipologie più frequenti relativamente all’occupazione abusiva?

SUPPORTO SPECIALISTICO

Ausilio nella spiegazione delle tempistiche anagrafiche relative alla definizione delle pratiche anagrafiche
Assistenza telefonica e/o via mail per la risoluzione dei problemi legati alle difficoltà di definizione del ruolo del vigile accertatore
Ausilio nella definizione di pratiche anagrafiche con particolari difficoltà interpretative


PA360 srl
Viale della Libertà 197/A - 73100 Lecce
C.F. e P.I. 05034240753
  • 0832.409463
  • 0832.1836950
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abilita il javascript per inviare questo modulo